Valeria Manieri

| 15 marzo 2010 | 0 Commenti

valeriamanieri.jpgClasse ’84, laureanda in Scienze Politiche, Università Roma Tre. Attiva militante nel Partito Radicale dall’ottobre 2003. Parla italiano, francese e inglese. Si occupa da tre anni per Radio Radicale di rubriche di occupazione femminile e welfare. Ha collaborato con il quotidiano Italia Oggi e ha curato il volume Welfare to Work per la rivista Diritto e Libertà, Giustino Editore. Curiosa e politicamente impegnata sui temi del mercato del lavoro, degli outsider, del sistema previdenziale, delle politiche di welfare to work. Nel 2006/2007, con Emma Bonino e con il Ministero per le Politiche Europee, ha contribuito alla promozione della Nota aggiuntiva alla Strategia di Lisbona “Donne, innovazione e crescita”.

Ha lavorato presso il centro studi CERM, Competitività e Regolazione Mercati dal 2007 al 2009, nel settore sviluppo con particolare attenzione al settore politiche di genere.

Nel 2007 e 2008 è membro della giunta di Radicali Italiani. Nel marzo 2009 cura insieme a Emma Bonino il libro “Pensionata sarà lei” (Rubbettino editore), pubblicazione che testimonia la lunga campagna a favore dell’equiparazione dell’età pensionabile delle donne e di una maggiore inclusione dell’universo femminile nel mercato del lavoro.

Attualmente dirigente nazionale di Radicali Italiani, candidata alle elezioni Europee 2009, promotrice di network al femminile.

Ad oggi cura per Radio Radicale una rubrica incentrata sul tema della globalizzazione dei talenti e dell’internazionalizzazione dal titolo “Mordere il Mondo”, che vede l’importante partnership di AGICHINA24 (Portale dell’AGI)e del portale Dillinger.it (progetto multimediale e di comunicazione di cui fa parte), nonché la collaborazione fissa di James Fontanella Khan, editor del Financial Times on line dall’India.

Categorie: Il consiglio direttivo

Lascia un commento